CURARSI NATURALMENTE

Sito a cura di
Cristiana Santini
Naturopata


PERUGIA
Via del Macello, 4
338.4902300


Avere la Natura nel cuore significa imparare a vivere sempre più in sintonia con le leggi della Natura, che ci è Madre e del cui mondo facciamo parte a pieno titolo, insieme agli altri animali, ai vegetali ed ai minerali. Significa utilizzare le infinite risorse naturali messe a disposizione dal nostro pianeta per mantenere un pieno stato di salute, o riequilibrarlo nelle sue disarmonie, attraverso il ricorso alla naturopatia.

BENESSERE E CURA DI SÉ… IN MODO NATURALE

La Naturopatia è una disciplina di origini antiche, ora riconosciuta anche dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, che si avvicina al malessere e al disagio con approcci diversi rispetto alla medicina, pur potendosi efficacemente affiancare a quest'ultima. Essa utilizza infatti interventi assolutamente non invasivi, tratti dalle tradizioni millenarie di molte culture o dal contributo di ricerche più recenti, per attuare un approccio globale alla salute, tanto da poter essere definita disciplina olistica (dal greco "olon" tutto). Secondo l'impostazione naturopatica, infatti, ogni individuo viene visto nella sua totalità, indipendentemente dal singolo disturbo, e unicità, sulla base delle sue specifiche caratteristiche costituzionali e di stile di vita.


MALATTIE DA RAFFREDDAMENTO: un aiuto naturale per la prevenzione

mercoledì 9 novembre 2011

Novembre è il mese durante il quale, spiacevolmente, si assiste con frequenza all'insorgere di raffreddore, faringite, sindromi influenzali. L'arrivo dei primi freddi, infatti, favorisce la proliferazione di batteri e virus che, con la complicità dello stress, ormai troppo spesso implacabile compagno delle nostre giornate, trovano le difese immunitarie non troppo solide, andando a scatenare infezioni all'apparato respiratorio, talvolta anche difficili da debellare in modo definitivo. E' dunque preferibile cercare di "giocare d'anticipo" e non farsi sorprendere da questi sgradevoli compagni dell'inverno. La campagna antinfluenzale, già in atto da qualche settimana, raccomanda la tradizionale profilassi (il cosiddetto "vaccino antinfluenzale") nei confronti di categorie ritenute a rischio, quali malati cronici, anziani, donne in gravidanza. E' tuttavia possibile ottenere gli stessi effetti protettivi anche attraverso soluzioni più dolci e meno invasive: esistono infatti alcune piante officinali che, unitamente agli opportuni oligoelementi, possono sostenere adeguatamente il nostro sistema immunitario, in modo da renderlo meno vulnerabile agli attacchi virali e batterici. L'echinacea (Echinacea Angustifolia) presenta una significativa azione immunostimolante, confermata da prove sperimentali che hanno evidenziato come i globuli bianchi, in seguito all'assunzione di questa pianta, aumentino la fagocitosi, ossia migliorino la propria capacità di inglobare e distruggere virus e batteri. E' stato inoltre dimostrato come l'echinacea sia in grado di contrastare l'azione depressiva sul sistema immunitario causata da alcuni antibiotici, che, in caso di assunzione prolungata, rendono l'organismo sempre meno protetto dagli attacchi esterni.
Altrettanto efficace, e utilizzabile anche in sinergia con l'echinacea, è la Rosa canina. Questa pianta è una delle fonti naturali più concentrate in vitamina C, presente in quantità fino a 50 volte superiore rispetto agli agrumi tradizionali; la sua azione antinfiammatoria è particolarmente evidente nelle flogosi delle mucose, soprattutto quando ad esse si accompagnino componenti allergiche ed asmatiche.

Dalle piante passiamo ora agli oligoelementi: questi elementi chimici presenti nel corpo umano in piccole quantità, dalle proprietà catalizzatrici, cioè in grado di accelerare le reazioni biochimiche interne, possono offrire un validissimo aiuto nel sostenere il "terreno" del nostro organismo, rafforzandolo e riattivando al suo interno le energie di autoguarigione. Tra i vari oligoelementi, la combinazione di manganese-rame è quella maggiormente indicata per prevenire le infezioni recidivanti del periodo invernale. Se poi la sindrome da raffreddamento fosse già stata contratta, il rame, dalle eccellenti proprietà antisettiche ed antinfiammatorie, favorirà una guarigione rapida e definitiva.

Ecco dunque un semplice schema di trattamento per la prevenzione delle malattie da raffreddamento:
- Assumere, a giorni alterni, una fiala di manganese-rame al mattino a digiuno;
- Assumere, 1 volta al giorno, (preferibilmente un'ora dopo colazione) 30 gocce di tintura madre di Echinacea diluite in poca acqua;
- Assumere, 2 volte al giorno, (preferibilmente 10 minuti prima di pranzo e di cena) 50 gocce di Rosa Canina gemmoderivato diluite in poca acqua.
Questo trattamento dovrà essere osservato per due mesi, interrotto per 15 giorni e proseguito per altri due mesi.

Qualora invece i sintomi della sindrome da raffreddamento fossero già in atto, utilizzare il seguente schema:
- Assumere, 2 volte al giorno, (preferibilmente un'ora dopo i pasti principali) 30 gocce di tintura madre di Echinacea diluite in poca acqua;
- Assumere, 3 volte al giorno (preferibilmente 10 minuti prima di colazione, di pranzo e di cena) 50 gocce di rosa canina gemmo derivato, diluite in poca acqua;
- Assumere, a digiuno, da 1 a 4 dosi al giorno di rame oligoelemento, da ridurre fino alla scomparsa dei sintomi.
Questo trattamento, un po' più intenso rispetto al primo, sarà protratto fino alla guarigione, e quindi verrà sostituito dal trattamento di prevenzione e mantenimento più sopra indicato.

Buon inverno a tutti.

Trovi tanti altri consigli sul mio BLOG

GESTISCI LO STRESS
E RITROVA LE ENERGIE

ACQUISISCI GLI STRUMENTI
PER GESTIRE LO STRESS
OGNI GIORNO

8 Incontri pratici di 1 ora
per apprendere le
TECNICHE DI RILASSAMENTO di base.
Costo:
€ 15,00 ad incontro
Sede: Perugia
Per informazioni clicca QUI

CORSO DI AUTOMASSAGGIO

5 Incontri pratici di 1 ora e 30 minuti
per apprendere le
TECNICHE DI AUTOMASSAGGIO.
Costo: € 15,00 ad incontro
Sede: Perugia
Per informazioni clicca QUI

LEZIONI DI RIEQUILIBRIO POSTURALE ED ENERGETICO

Concediti un momento
di attenzione e di cura.

Migliorerai la tua funzionalità muscolare ed articolare,
preverrai i dolori e acquisirai
una migliore elasticità e tonicità corporea riuscendo ad affrontare
con maggiore energia i ritmi della vita.
Per informazioni clicca QUI